Esplorazone didattica con la stampante 3d

  • 0

Esplorazone didattica con la stampante 3d

Prima definiamo una nuova didattica e poi le stampanti 3D.

E’ diversi mesi che ragiono su cosa poter insegnare con la stampante 3d. Non è facile e dopo ore di confronto e brain-storming con colleghi di altre scuole sono giunto a conclusione che è tutto ancora da esplorare o quasi.

Concettualmente, ritengo che sia possibile introdurre la stampante 3D in ogni ordine e grado di scuola, da quella dell’infanzia fino ai licei e agli istituti tecnici, ma solo e soltanto se l’introduzione dello strumento sarà accompagnata da solidi programmi educativi pensati appositamente per valorizzarne l’uso didattico e non con l’unico fine di “imparare a usare lo strumento”. La cultura dei maker avanza e innova una didattica tradizionale basata sul semplice nozionismo.

Alla scuola e alla società non servono bravi tecnici di stampanti 3D, ma ragazzi abituati ad avere un approccio di tipo “problem solving”.3dprinting E le stampanti 3D – così come la robotica, Arduino, e la filosofia maker in generale – è in grado di svilupparlo. Basta assistere ad una gara di robotica competitiva dove partecipano le scuole, per rendersi conto che quando la tecnologia è impiegata per rinforzare l’apprendimento delle normali discipline scolastiche i risultati sono sorprendenti. Soprattutto quando si supera il pregiudizio che questi strumenti servano soltanto agli istituti tecnici. Tramite software come Doodle3D e Tinkercad è possibile iniziare a lavorare dalla scuola dell’infanzia e poi crescere fino alle superiori, definendo per ogni ordine e grado compiti adatti all’età de gli studenti.

MIBlog-FEATURED-additivemfg

Ci siamo. Adesso la stampante è arrivata nella scuola dove insegno e di idee ne ho abbastanza ma sinceramente vorrei che le idee fossero quelle degli studenti che sono molto più intelligenti di quello che immaginiamo.

Ecco il forum dedicato alla stampa 3d appena aperto.

Forum dei maker con le stampanti 3d

Buon lavoro e buona condivisione.

 

Is-3D-printing-the-next-big-thing-or-the-next-big-bust

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

About Author

Marco Palladino

Fondatore di wikipin.it e formatore professionale. Docente di informatica per il MIUR in forza presso il liceo scientifico Majorana di Moncalieri. Appassionato di coding, logica, musica e pensiero creativo, sviluppo corsi gamificati e serius game.